Chi eravamo - Macallè Blues

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il festival

Chi eravamo...

Il nucleo fondatore del Macallè Blues Festival, nell'anno 1993, era formato da Davide Vergagni, Fabrizio Marravicini, Beppe Aime, Antonietta Catale, Fausto Montanari, Giovanni Robino, Basilio Campisi e Beppe Pelizza.

Nel corso degli anni e per ragioni differenti, alcuni dei membri originari si allontaneranno progressivammente dalla partecipazione attiva all'organizzazione del festival, lasciando spazio ad altri (Fiammetta Bellone, Mario Diamante e altri ancora) che si avvicenderanno collaborando, a vario titolo, alla cura delle successive edizioni.
In anni più recenti, il Macallè Blues Festival ha goduto del fattivo e amichevole sostegno di molte altre persone, tra le quali mi piace ricordare soprattutto Gianfranco Prato (aka Reverend Blind Slim Fast), musicista, musicologo, dj - o meglio, bluejay - , devoto al culto neworleansiano e profondo conoscitore del suo sound palustre nonché, come amava definirsi egli stesso, grande "sciamano" e uomo di blues, padre spiriturale e ispiratore di alcune nostre illuminate scelte artistiche.
 



In una foto del settembre 1994, alcuni degli organizzatori storici del Macallè Blues Festival. Da sinistra: Antonietta Catale, Davide Vergagni, Giovanni Robino, Beppe Aime e Fausto Montanari. Fondatori a pari livello, ancorchè mancanti nella foto, Fabrizio Marravicini, Beppe Pelizza e Basilio Campisi.

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu