Macallè Blues

Vai ai contenuti

Menu principale:

I dischi...

DERRICK PROCELL

"Why I choose to sing the blues"


La magmatica, avvolgente pastosità baritonale di Eddie Shaw, storico sassofonista e bandleader del Lupo Ululante di Chicago dilata, come in un’immaginaria caduta nella melassa dello spazio-tempo, il perimetro dell’iniziale The Wolf Will Howl Again, duettando col granuloso e sorprendentemente soulful strumento vocale di Derrick Procell.....


continua...

News and reviews...

RANDY McALLISTER and THE SCRAPPIEST BAND IN THE MOTHERLAND

"Fistful of gumption"


Possiede la rara, sorprendente bellezza di un diamante grezzo; il luccichio della pietra autentica filtrata attraverso una patina granosa di argilla e fango. Questo è McAllister. E, come lui, la sua opera rimanda alle medesime qualità qui, come forse mai prima, ben formate dalla mano abile ed esperta del vasaio......

continua...

MAT WALKLATE and PAOLO FUSCHI

"Kicking up the dust"

Irlanda Italia. Non è il titolo di un match calcistico, ma le nazionalità rispettivamente di Mat Walklate, armonicista cantante e di Paolo Fuschi, chitarrista e, pure, cantante sebbene occasionale. Il duo, di recente formazione, ha avuto i suoi natali e vive la sua esistenza artistica in Inghilterra......

continua...

THE DOGTOWN BLUES BAND feat. BARBARA MORRISON

"Everyday"

Parafrasando Totò, potremmo dire che non è sempre la somma a fare il totale; o, quanto meno, a fare la differenza.

La losangelena Dogtown Blues Band raduna, attorno alla veterana figura del chitarrista Richard Lubovitch, un drappello di davvero valenti musicisti. Ma, nel caso specifico, così come in generale, la pur indubbia e, qui, aggregata bravura dei singoli, è condizione, sì, necessaria ma non sempre sufficiente a sostenere, da sola, l’onere artistico di un’omogeneità d’intenti e di risultati.....


continua...

Frank Frost
(1992: foto Giovanni Robino)

Il disco raccontato da...


GINA SICILIA ci parla di....

"Tug of War"

Nata da immigrati italiani, in un sobborgo di Philadelphia, avviata all'ascolto del blues e della roots music dai genitori, inizia adolescente a scrivere canzoni. Laureata in giornalismo, Gina Sicilia è ritenuta, dal 2006, dai tempi, cioè, del suo esordio discografico, Allow Me To Confess, una delle più promettenti voci del panorama soul-blues-R&B contemporaneo. Sempre difficilmente confinabile in un unico genere, col suo nuovo disco Tug Of War, ha marcato una virata stilistica e artistica netta. Strappo col passato o una naturale evoluzione? Entrambe le cose, in realtà, come aspetti di un'unica medaglia, di un'unica mela ormai pienamente matura. Macallè Blues l’ha incontrata per fare quattro chiacchiere su questo nuovo disco......



continua...

BILLY PRICE ci parla di....

"Alive and Strange"

Attivo a Pittsburgh fin dagli anni '70, Billy Price è stato, nello spazio di tre anni (e due dischi), il cantante della band del leggendario chitarrista Roy Buchanan. Fino al 1977, anno in cui fonda la sua Keystone Rhythm Band per poi dedicarsi, a partire dal 1990, alla carriera solista. Con quindici album all'attivo e alcune importanti collaborazioni (in Europa, col chitarrista francese Fred Chapellier e, in America, con il leggendario e indimenticabile cantante soul Otis Clay), Billy Price è oggi universalmente riconosciuto come uno dei cantanti soul-R&B più rappresentativi. In occasione della recentissima uscita del suo ultimo Alive And Strange, Macallè Blues l’ha incontrato per parlare proprio di questo disco...



continua...

I libri...


Bob Dylan

Tarantula
Feltrinelli Edizioni - Collana Economica - 2016


Confesso! Nei confronti di Bob Dylan ho sempre nutrito una qual certa idiosincrasia. Se, come cantautore, mi sarebbe stato impossibile non apprezzarne le indubbie doti e, conseguentemente, le canzoni avvertendone, in tal senso, la grandezza e l’importanza, anche rivoluzionaria, della sua parabola artistica, non ho mai amato la sua voce né il suo modo cantilenante di cantare e sono sempre stato infastidito da quell’aura mi(s)tica nella quale, da sempre, si ritrova circonfuso. Reazioni controverse per un artista controverso. E lui, controverso, lo è stato fin dal nome: d’arte.....

continua...


Lucia Settequattrini

AL GREEN - Io sono un cantante
Volo Libero Edizioni - collana Soul Books - 2016


Questo è, prima di tutto, un libro d'amore. Un libro su quell'amore che è esaltazione. E poi dedizione, perseveranza, pazzia. Quell'amore che ti fa sopportare il freddo, la frustrazione, le tasche vuote, il disagio e, perfino, il rifiuto e l'abbandono di un padre. E' il libro sull'amore ostinato, tenace, di un uomo per il suo sogno, per una sua nitida visione, ormai ampiamente rivelata al mondo e, dal mondo, universalmente riconosciuta: quella di essere un cantante....

continua...


I concerti...


Boom Celle Festival 2017

Per il terzo anno consecutivo, il Boom Celle Festival di Celle Ligure (SV), rassegna meritoriamente sostenuta dalla locale Amministrazione ha offerto, in un’unica dose serale, un “one shot” di blues, come sempre, ben servito. A dirla tutta, dopo gli appuntamenti passati in cui i protagonisti principali erano stati Sugar Ray & the Bluetones nel 2015 e Lurrie Bell nel 2016, ciò a dire due tra le band americane attuali più rappresentative in fatto di traditional blues, quest’anno l’indirizzo stilistico ha subito un parziale, ancorché giustificato, testacoda...

continua...

Dani Franchi Band & Kirk "Eli" Fletcher

Ascoltando Dani Franchi non si può non pensare a come si è evoluto il panorama del blues italiano nel corso del tempo. Da quando, negli anni '70, i primi, pochi pionieri nostrani hanno coraggiosamente affrontato il genere a oggi, dove davvero molti ne sono gli interpreti, a vario titolo, e ognuno seguendo una propria strada, c'è di che andar fieri...

continua...

I Dvd...


FRANKIE MILLER'S DOUBLE TAKE - SENDING ME ANGELS
un film prodotto da David Mackay - CD e DVD

June Productions Ltd. - 2016


Quando si parla di grandi personaggi, magari resi ancora più mitologici dall’abbattersi improvviso di un destino immeritatamente avverso, è fin troppo facile sconfinare nella mitizzazione, trasfigurare nella stucchevole retorica di una narrazione agiografica...

continua...


DAVID "HONEYBOY" EDWARDS: I'M GONNA TELL YOU SOMETHIN' THAT I KNOW
un film diretto da Jeff Dale - CD e DVD
Pro Sho Bidness - 2016

David “Honeyboy” Edwards è proprio come un albero secolare. All'ombra dei suoi rami e appresso al suo tronco è trascorsa tanta di quella vita e vi hanno trovato ombra così tanti bluesmen da rendere quest'uomo ciò che, invero, è stato: il prezioso testimone di quasi un intero secolo di storia del blues.....


continua...

Le interviste...


Thornetta Davis

Autrice schietta, cantante dal taglio potente e cristallino, con una lunga carriera di corista alle spalle che l'ha vista prestar voce, tra gli altri, al leggendario Bob Seger e Kid Rock, Thornetta Davis torna sulla scena discografica a distanza di vent'anni dal suo vero esordio e lo fa con un nuovo disco, Honest Woman, benedetto dal vigore e dalla creatività ritrovati e dalla presenza di alcuni ospiti speciali come Kim Wilson e Larry McCray. Quella che segue, è la chiacchierata (un grazie a Frank Roszak) concessa a Macallè Blues.....

continua...


Randy McAllister

Batterista, armonicista, cantante e autore dall'originale percorso musicale, il texano Randy McAllister vanta una carriera quasi trentennale e una dozzina di ottimi dischi. Decidiamo di incontrarlo sull'onda dell'uscita del suo ultimo, bellissimo Fistful of Gumption e dell'entusiasmo suscitato dall'ascolto dello stesso. Quella che segue, è la chiacchierata (un grazie a Frank Roszak) concessa a Macallè Blues.....

continua...


Le Blues News...


05 luglio 2017: Un ricordo di Rudy Rotta. Le 'Blues News', talvolta, diventano davvero troppo blue. Rudy Rotta, chitarrista, cantante e autore, è stato indubbiamente uno dei principali alfieri del blues italiano e, certamente, uno tra i più importanti rappresentanti di questo genere all’estero, soprattutto, nella terra madre di questa musica, l’America che, non sempre generosa nei confronti dei musicisti stranieri, gli ha, giustamente, accordato tanto credito e onori nel corso degli anni.
Lo incontrai la prima volta nel 1991. All’epoca, collaboravo occasionalmente con un giornale locale che ospitava miei articoli e interviste. E fu proprio in occasione di un suo concerto, tenuto presso un glorioso local....


27 giugno 2017: E’ uscito da qualche tempo, per iniziativa dell’associazione Blues Made In Italy, il cd The Blues Masters: an italian tribute. Un tributo ai sommi maestri del genere è, infatti, questo disco.
Si tratta di una raccolta di venti brani, interpretati da valorosi esponenti del blues italiano, tratti dai repertori di Robert Johnson, Skip James, Son House, Koko Taylor, T-Bone Walker, etc....


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu